Canone in bolletta. La Rai ammette: "Chi fa ricorso vince di sicuro".

Questa è l’incredibile ammissione di Freccero sul canone in bolletta, insomma trattasi di un altro trucco ai danni dei cittadini una tassa occulta stile mafioso renziano.

Leggiamo attentamente le sue dichiarazioni sui vari canali mediatici:

“Attualmente la Rai non si sostiene col canone, ma con la pubblicità”, tuona Freccero in una intervista a Repubblica. E spiega: “Ci sono programmi che con i loro introiti pagano tutti gli altri.

Freccero è molto critico sull’introduzione del canone nella bolletta elettrica. E rivela: “Chi decide di fare ricorso – spiega ai microfoni di 24 Mattino su Radio 24 – lo vince di sicuro…”. Poi passa all’attacco: “Mettere il canone in bolletta per poi finanziare con i ricavi il fondo per abbassare le tasse è un modo di fare una legge falsa. L’idea del canone in bolletta mi aveva colpito molto, ma poi quando sento che i soldi sono destinati per altre cose, significa fare il gioco delle tre carte, e allora mi incazzo veramente”. Ed è proprio per questo che, in caso di ricorso, si vince facilmente. “Se il canone serve per tassare altre cose in modo indiretto – conclude – è gravissimo”.

Quindi ci faranno pagare in bolletta una tassa occulta insomma un giochetto veramente sporco al quale potremo fare ricorso.

8,167 Visite totali, 5 visite odierne

Commenti

commento

loading...