EMERGENZA XILELLA? MA NEL SALENTO SI REGISTRA IL PIU’ ALTO TASSO DI TUMORI IN ITALIA E NESSUNO NE PARLA

Il Salento è stato colpito negli ultimi 24 anni dalla più grande “epidemia” della sua storia: l’incremento del tasso di tumori del 38%. Causa principale è l’inquinamento: dell’aria, del suolo e del sottosuolo, dell’acqua. Rifiuti tossici, pesticidi, polveri sottili, inquinamento elettromagnetico, radioattività. Mentre incombe una nuova piaga biblica: la guerra con la chimica agli alberi di olivo per l’emergenza Xylella. Che cosa i cittadini e le istituzioni devono sapere? Che cosa si può fare? Chi lo deve fare? Con quali risorse economiche?

Intervento di Luigi Russo, sociologo e giornalista

Domenica 15 marzo ore 18.00
Biblioteca comunale
via Malta, 16
Centro Storico – Copertino

8,658 Visite totali, 7 visite odierne

Commenti

commento

loading...