Le facce della disuguaglianza.

Da un recente rapporto Oxfam, l’1% della popolazione mondiale (l’èlite, i supermiliardari, i banchieri, gli amministratori di multinazionali, etc.) possiede la stessa ricchezza del 99% della popolazione rimanente!!!

80 superpaperoni possiedono la stessa ricchezza dei 3,5 miliardi di esseri umani più poveri del pianeta!!!

E il divario continua inesorabilmente ad aumentare!!!

30 anni fa ci avevano detto che la globalizzazione, il neoliberismo, il libero mercato, ci avrebbero condotto verso un futuro felice, in cui tutti avrebbero lavorato, in cui tutti avrebbero avuto i mezzi economici per vivere una vita serena e dignitosa.

Ci avevano detto che avremmo lavorato solo 5 giorni a settimana, ma che avremmo guadagnato come se ne avessimo lavorato 7.

E poi vedi la disoccupazione giovanile al 40%, vedi gente che perde il lavoro a 30, 40, 50, o 60 anni, e che purtroppo nessuno riassume più, preferendogli ragazzi di 20 anni da pagare con un voucher, oppure in nero, o con contratti a tutele “crescenti”, o peggio ancora, contratti di formazione e lavoro da fame!!!

Addirittura c’era gente come Romano Prodi, che per convincerci ad entrare nell’Unione Europea, ripeteva come una litanìa: “Entrare nell’Unione Europea è una strada che darà grandi frutti.”

Eccoli i frutti che ci ha dato: austerità, pareggio di bilancio, fiscal compact, m.e.s., privatizzazioni, riforma fornero e conseguente distruzione dello stato sociale, tagli alla sanità, spending review, jobs act, buona scuola, etc. etc.

In questo video trovate persone reali, gente che non vedrete mai in programmi come “Amici”, “Grande Fratello”, “L’Isola dei famosi”, “La vita in diretta”, o “Affari Tuoi”!!!

Ma in realtà, non c’è bisogno di andare tanto lontano per vedere facce come quelle, persone come quelle….

A volte basta semplicemente guardarsi allo specchio!!!!

R.P.

 

10,091 Visite totali, 6 visite odierne

Commenti

commento

loading...