Lufthansa in sciopero, cancellati 929 voli e 113 mila passeggeri a terra.

Un vero e proprio lunedì nero colpisce tutti i passeggeri che il 9 novembre hanno programmato di volare con la compagnia tedesca Lufthansa. Tutta colpa dello sciopero del sindacato “Ufo” definito «senza precedenti».

L’agitazione, al terzo giorno dopo venerdì, sabato e la pausa di domenica durerà sino a venerdì 13. Annunciato lo stop di mille voli e 113mila passeggeri a terra a causa dello sciopero degli assistenti di volo.

La cancellazione di «circa 929 voli continentali ed intercontinentali», quasi un terzo dei tremila in programma, è indicata in un comunicato sul sito della Lufthansa.

«Le cancellazioni riguardano gli scali di Francoforte, Duesseldorf e Monaco di Baviera», precisa la nota.
Il personale si asterrà dal lavoro fino alle 23 di lunedì negli aeroporti di Francoforte e Duesseldorf, e fino a mezzanotte in quello di Monaco.

Dopo circa 300 voli annullati venerdì scorso, lo sciopero di sabato ha causato la cancellazione di 520 voli a corto e medio raggio toccando circa 58mila passeggeri.

Lufthansa ha fatto sapere di essere pronta a riprendere le discussioni con il sindacato che chiede un innalzamento dei salari, ma anche maggiori garanzie contro i licenziamenti e migliori incentivi per i prepensionamenti.

Le compagnie Germanwings, Eurowings, Lufthansa CityLine, SWISS, Austrian Airlines, Air Dolomiti e Brussels Airlines non sono coinvolte nella protesta.

FONTE:

http://www.corriere.it/esteri/15_novembre_09/lufthansa-nuovo-sciopero-cancellati-929-voli-113mila-passeggeri-a-terra-9ce52eb4-86c3-11e5-858b-c98d4f30b0b8.shtml?refresh_ce-cp

7,823 Visite totali, 1 visite odierne

Commenti

commento

loading...