Sinkhole Siberia: ricercatori scompaiono dopo aver avvistato un misterioso oggetto metallico

by Stefano Sorce

Le Sinkhole in Siberia tornano a far discutere gli esperti con una notizia incredibile ed inaspettata. Alcuni ricercatori poco tempo fa avrebbero segnalato la presenza di un oggetto metallico all’interno di un cratere. Il fatto incredibile è che il gruppo di ricerca sarebbe scomparso dopo aver riportato un guasto meccanico al proprio elicottero. Si ritorna dunque a parlare di Sinkhole ed il mistero si infittisce. Cosa succede realmente in Siberia?

objeto-crateres-siberia

Sinkhole in Siberia

Nel mese di luglio del 2014 alcune Sinkhole ( veri e propri crateri o voragini che si formano nel terreno ) sono apparsi nella penisola di Yamal nella Siberia settentrionale. La comunità scientifica si è immediatamente interrogata su questo misterioso fenomeno andando alle ricerca delle sue origini.

I ricercatori, ispezionando il primo foro in Siberia, sono arrivati alla conclusione che un esplosione dall’interno avrebbe causato la Sinkhole. Numerosi scienziati parlarono di fenomeno naturale causato dalle enormi riserve di metano presenti nel sottosuolo. Mistero risolto?

Russia Siberia Crater

Questa teoria scientifica venne screditata da alcuni residenti locali che hanno dichiarato di aver notato alcuni lampi di luce nel cielo proprio nei pressi del cratere. Alcuni scienziati, nei primi mesi del 2015, hanno scoperto quattro grandi crateri nella stessa regione, sollevando nuovamente la questione. Il mistero, proprio in questi giorni, si è ulteriormente infittito, grazie ad una scoperta effettuata da un team di ricercatori.

Sinkhole Siberia: nuovo caso di avvistamento 

Poco tempo fa un team di ricercatori dell’Accademia Russa delle Scienze stava indagando sul mistero delle Sinkhole in Siberia. Durante una ricognizione in elicottero l’equipe avrebbe segnalato la presenza di un oggetto metallico, simile ad un veicolo spaziale, presente in uno dei crateri più grandi. Come riportato anche dal “Siberian Times” questi ricercatori avrebbero riferito, attraverso il telefono satellitare, di aver notato una sorta di “capsula spaziale” all’interno del cratere.

massive-sinkhole-in-siberias

siberiahole3-1

Ciò che è incredibile è che i tre ricercatori avrebbero improvvisamente perso il segnale dopo aver comunicato un guasto inaspettato al motore dell’elicottero.Cosa è accaduto? Questa è la dichiarazione da parte del Ministero delle Situazioni di Emergenza della Russia:

Improvvisamente abbiamo perso il contatto con i tre ricercatori e la chiamata è stata interrotta bruscamente. Abbiamo immediatamente inviato un elicottero di soccorso ma dei ricercatori non c’era nessuna traccia. Era come se fossero letteralmente scomparsi ed il cratere era vuoto. Le immagini satellitari mostravano livelli normali di neve e vento, un ambiente comune per la Siberia.”

Alcuni esperti di Ufo suggeriscono che si tratta chiaramente di una zona “particolare” e che l’oggetto metallico potesse essere di natura extraterrestre. Che questi crateri possano avere qualcosa a che fare con i lampi di luce avvistati dai cittadini locali? Che i ricercatori possano aver trovato un’astronave aliena? Ci troviamo di fronte ad un caso di Abduction?

di Stefano Sorce

Fonte: Redazione Segnidalcielo

—————————————-

7,984 Visite totali, 2 visite odierne

Commenti

commento

loading...