SIRIA: "l’invio di truppe Usa in Siria è un atto di aggressione".

Le truppe americane i siriani non le vogliono e fanno bene c’è poco da fidarsi dei sostenitori dell’isis.

La decisione degli Stati Uniti di inviare truppe in Siria è un atto di aggressione perché non è stata presa in seguito a un accordo con il governo di Damasco.
Lo ha detto un membro del parlamento siriano. Secondo Sharif Shehadeh, le truppe Usa non avranno effetti sul terreno ma Washington vuole dimostrare di essere presente in Siria.

Il segretario di Stato Usa John Kerry ha detto che le truppe speciali americane che saranno inviate in Siria avranno l’unico obiettivo di lottare contro i miliziani dell’Isis e non saranno coinvolte nella guerra civile. Dal Kirghizistan, dove si trova in visita, Kerry ha sottolineato che lo Stato islamico è una minaccia per ogni Paese e che la politica americana è chiara: l’Isis deve essere sconfitto.

Insomma ormai le parole degli americani hanno perso ogni possibilità di essere credute come vere.
Troppe menzogne a partire dal 11 settembre, se hanno fatto quello sterminio al loro stesso popolo, immaginatevi cosa potrebbero fare ad altre popolazioni, poi dopo aver creato l’isis vorrebbero anche far finta di combatterlo.

I SOLDI DELLA CIA PER ASSASSINARE ASSAD

Secondo alcune fonti siriane e libanesi, vicine al governo di Damasco e a Hezbollah, i soldi per “pagare” la taglia sarebbero forniti direttamente dalla CIA alla quale viene imputata la regia dell’operazione E’ proprio l’agenzia di intelligence degli Stati Uniti che negli ultimi giorni ha fornito ai gruppi armati anti -Assad, tra i quali c’è proprio il braccio siriano di Al Qaeda, una massiccia quantità di armamenti, in particolare missili anticarro. Una fornitura che gli stessi gruppi armati definiscono “senza precedenti”.

Cosa ne pensate i siriani fanno bene a non fidarsi ?

Fonte:

http://www.riscattonazionale.it/2015/10/31/damasco-assad-linvio-di-truppe-usa-in-siria-e-un-atto-di-aggressione

8,212 Visite totali, 24 visite odierne

Commenti

commento

loading...